Dietologa - nutrizionista

Lo studio di Dietologia e Nutrizione nasce nel 2003, dapprima applicando il metodo Lineamed, con cui ho collaborato fino al 2010, e poi creando un “mio metodo lavorativo”, applicando le conoscenze acquisite durante gli studi, e “cucendo" sul paziente una nutrizione su misura, personalizzandola in base alle esigenze fisiologiche e patologiche, rispettandone lo stile di vita, le condizioni cliniche, i gusti personali.

Durante la prima visita cerco di capire attraverso l’anamnesi le problematiche del paziente, valuto il quadro clinico generale, controllo le analisi del sangue, la terapia medica domiciliare, lo stato nutrizionale. Prendo le misure antropometriche e effettuo l’esame Bioimpedenziometrico per la valutazione della composizione corporea, per la stima di massa grassa, massa muscolare, metabolismo basale, stato nutrizionale e distribuzione dei fluidi tra il compartimento intra ed extracellulare.

Successivamente cerco di seguire il paziente “a stretto giro”, ogni due o tre settimane, alcuni pazienti li seguo anche settimanalmente, a seconda delle reali necessità psicologiche e fisiche, per monitorare i progressi fatti, modificare la dieta a seconda dei risultati ottenuti.

  • DIETA CHETOGENICA
  • DIETA LOW CARB
  • DIETA MEDITERRANEA MODERNA
  • DIETA PALEO

Sono solo i nomi delle principali diete che prescrivo ai miei pazienti, diete altamente antinfiammatorie, oltre che dimagranti, che permettono al paziente di tornare ad uno stato di salute ottimale, riportando alla normalità le analisi del sangue, diminuendo, o in molti casi sospendendo, la terapia medica domiciliare.
Come internista-nutrizionista mi occupo di patologie tiroidee, di diabete e insulinoresistenza, malattie metaboliche dell’osso e osteoporosi, malattie autoimmuni e reumatologiche, ovaio-policistico ed endometriosi, cefalea ed emicrania, rettocolite ulcerosa, morbo di crohn, malattia da reflusso gastroesofageo e tante altre patologie alla cui base patogenetica c’è sempre una cattiva alimentazione.